GIARDINI ITALIANI

CONDIZIONI

LA QUOTA COMPRENDE

  • Tre notti in Hotel con trattamento di pernottamento e prima colazione;
  • Tutte le cene;
  • Pranzo presso Barchessa di Mirella Presot Collavini;
  • Cocktail presso Zaina;
  • Servizio di guida parlante italiano per tutta la durata del tour;
  • Bus a disposizione per l’intero tour;
  • Ingressi e le visite guidate ai giardini e ai monumenti menzionati nel tour;
  • Assistenza Promotuscia;
  • Assicurazione medico-bagaglio.

LA QUOTA NON COMPRENDE

  • Volo aereo;
  • Bevande ai pasti;
  • Facchinaggio in hotel;
  • Tassa di soggiorno in Hotel;
  • Extra, mance e tutto quanto non espressamente menzionato nella voce “La quota comprende”;

HOTEL

ITINERARIO

VIAGGIO IN FRIULI TRA GIARDINI E VIGNETI

Giorno 1

Nel primo pomeriggio circa arrivo a San Giorgio di Nogaro sistemazione nell’Hotel Vittoria.
Di seguito arrivo al borgo medievale di Strassoldo, visita del castello di Strassoldo di Sotto con il secolare parco di risorgiva accompagnati dalla co.ssa Ombretta Strassoldo e visita al Castello di Strassoldo di Sopra con accoglienza da parte della co.ssa Elisabetta Strassoldo.
Più tardi trasferimento con il pullman a Gradiscutta di Varmo per visitare il magico laboratorio del creatore di profumi Lorenzo Dante Ferro, autore di indimenticabili profumi per la casa e personalizzati.
Partenza per San Giorgio di Nogaro.
Cena in albergo.

Giorno 2

Prima colazione in Hotel.
Partenza per Cordovado per visitare con la proprietaria Donna Benedetta, il prezioso e raffinato giardino Piccolomini – Freschi.

Di seguito trasferimento e visita di palazzo Altan e del suo restaurato giardino all’italiana.
Tappa a Camino del Tagliamento per visitare il giardino ottocentesco della signora Pucci Stroili, con un importante arboretum e collezioni di mente, viole e ortensie.
In tarda mattinata trasferimento a Rivignano per la colazione nella bella barchessa di Mirella Presot Collavini, la signora delle viole, artefice del proprio giardino. Sarà presente il flower designer F: Fontanel.

Nel primo pomeriggio partenza per Flambruzzo, (non senza una sosta a uno degli angoli più suggestivi della zona davanti villa Savorgnan Ottelio, struggente nel suo abbandono e con una magnolia centenaria al centro del giardino che allarga i suoi rami fino a terra), accoglienza da parte del duca Gian Luca Badoglio visita del vasto parco all’inglese con rarità botaniche e solcato dalle cristalline acque dello Stella.
Più tardi  trasferimento a Castions delle Mura dove saremo ricevuti da donna Britta Costantini Scala che ci ospita per la cena nella sua bella villa incastonata in un vasto parco.
Al termine della visita ritorno in albergo, cena e pernottamento.

Giorno 3

Prima colazione in Hotel.
Trasferimento alla città fortezza di Palmanova dalla struttura stellare opera dello Scamozzi allievo prediletto di Palladio e quindi partenza per Villanova dello Judrio per visitare il giardino di Vito Corgnali, un giardiniere ‘all’inglese’ veramente speciale.
Di seguito partenza per il Castello di Rocca Bernarda, visita dei vigneti e delle cantine con degustazione di vini.
Più tardi visita dell’Abbazia di Rosazzo, centro di cultura e di sperimentazione religiosa, nota come il “monastero delle rose”.
A pranzo vini e colazione presso l’Azienda Agricola Perusini sulle colline del Collio, con vista meravigliosa sulla valle incorniciata dalle montagne Carniche.
Nel pomeriggio partenza per Gorizia, visita al Parco Coronini Cronberg.
Con la guida del prof. Luciano Viatori visiteremo anche il suo parco-giardino a Piuma (Gorizia). Sebbene in questa stagione non risplenda delle fioriture di magnolie, rododendri e azalee per cui è noto in tutto il mondo, s’impone all’attenzione non solo per il pregio delle piante collezionate (500 varietà di azalee e 150 di magnolie, Cornus, Viburnum, Kalmia, Prunus, Hydrangea ecc.) ma anche per l’aspetto paesaggistico.
Di seguito aperitivo vestito a casa Zaina.
Tipica casa friulana con il fogolar e collezione di oggetti materiali. La padrona di casa, la signora Marpillero, è una nota poetessa e scrittrice in lingua friulana.
Ritorno in albergo.

Giorno 4

Prima colazione.
Partenza con i bagagli per Duino per visitare il parco e il castello.
Partenza alla volta della stazione ferroviaria di Udine e fine dei servizi.