GIARDINI D’ EUROPA

CONDIZIONI

LA QUOTA COMPRENDE

  • Sette notti in Hotel con colazione;
  • Tutte le cene in Hotel;
  • Gli ingressi ai giardini e ai monumenti menzionati nel tour;
  • Servizio di guida parlante italiano per tutta la durata del tour;
  • Bus a disposizione per l’intero tour;
  • Assistenza Promotuscia;
  • Assicurazione medico-bagaglio.

LA QUOTA NON COMPRENDE

  • Volo aereo;
  • Pranzi;
  • Bevande ai pasti;
  • Facchinaggio in hotel;
  • Tassa di soggiorno in Hotel;
  • Extra, mance e tutto quanto non espressamente menzionato nella voce “La quota comprende”.

HOTEL

  • Hotel Bellevue****, Cesky Krumlov
  • Hotel Comsa Brno Palace**** Sup
  • Hotel Yasmin **** Sup Praga
ITINERARIO

GIARDINI E CASTELLI TRA BOEMIA E MORAVIA

Un itinerario alla scoperta di una terra affascinante e poco conosciuta che racchiude ben dodici perle iscritte nell’elenco dei beni dell’UNESCO.

Si va dalla rinomata Praga, città dalle cento torri e crocevia culturale, alla Boemia Meridionale, regione chiusa in se stessa con una sua ineguagliabile peculiarità culturale declinata in castelli e fortezze,  per finire con la Moravia meridionale il cui patrimonio architettonico è  legato al mecenatismo e al gusto della famiglia Liechtenstein.

Giorno 1

Appuntamento all’aeroporto o alla stazione ferroviaria di Praga con l’accompagnatore dall’Italia, il Dott Paolo Camilletti e con la guida locale la Sig.ra Eva Novakova.

Partenza in bus per Cesky Krumlov.

Trasferimento ai parchi e i giardini di Pruhonice. Il parco di Průhonice  fa parte dell’omonimo Istituto di Botanica che si prende cura dell’estesa collezione pool genica (l’insieme di tutti i geni di una specie). Nel 1885, nei luoghi in cui la naturale bellezza della valle Botič Strema si integrava con la foresta, il prato e i biotipi rocciosi, il conte Arnošt Emanuel Silva-Tarouca istituì un parco naturale all’inglese, oggi conosciuto come il parco di Průhonice e inserito tra i beni dell’UNESCO dal 1992. Inoltre il Parco è presente nella Cultural Heritage List e nella Historical Gardens List  dall’ICOMOS (consiglio scientifico e professionale del Comitato dell’Unesco).

Arrivo a Cesky Krumlov sistemazione alberghiera presso l’ hotel Bellevue****

Cena in hotel e pernottamento.

Giorno 2

Prima colazione in hotel.

Appuntamento in hotel con la guida e visita guidata di Cesky Krumlov e del suo castello. La parte insuperabile del complesso del castello é il giardino barocco del XVII secolo. La superficie totale del giardino é 10 875 ettari, interamente circondati dalle mura. Il giardino é composto dalla parte rettangolare con i tigli, nel passato usata come campo di equitazione, da quella con la fontana a cascata in stile rococò e la parte con i resti del giardino originale in stile barocco con lo stagno quadrato.

Di seguito pranzo presso il ristorante Mastal.

Proseguimento per Hluboka, visita di uno dei più bei castelli boemi e del suo giardino, il castello di Hluboka.

La famiglia Schwarzenberg ha ristrutturato il castello Hluboká due volte. All´inizio del XVIII  secolo in stile barocco e più tardi negli anni 1840-71 in stile neo-gotico romantico. Nel giardino del castello sono presenti alberi da frutto, alcuni provenienti dalla Lorena e, verso la fine del XVII secolo, sono statI piantati dei castagni. Per l’impianto del giardino gli Schwarzenberg si erano ispirati a un castello di Windsor. E’ stato ristrutturato anche il parco e la realizzazione del progetto è dovuta a Franz Beer e a Damasius Deworetzky. Bellissimo é il roseto davanti al castello. Rientro a Cesky Krumlov,

Cena presso il caratteristico ristorante Bila Pani

Rientro in Hotel e pernottamento.

Giorno 3

Prima colazione in hotel.

Partenza verso  Brno con sosta a Trebon,  la città degli stagni e dei giardini. Le terme, il castello rinascimentale, i parchi vicini e il lago Svět creano un complesso unico e affascinante. La città è circondata da una natura suggestiva tra fitte foreste, numerosi stagni e una complessa rete di canali, che costituiscono un insieme di specchi d’acqua talmente particolare da far meritare a Třebonˇ l’appellativo di città dei laghi. Tutto il territorio circostante è diventato, grazie all’UNESCO, un parco nazionale protetto e una riserva ecologica.  Seconda colazione libera.

Al termine del pranzo trasferimento a Telc nel cuore della Moravia del sud, visita

della città, del giardino e del castello. Fondata nel XIII secolo sull’incrocio di vie commerciali molto frequentate, Telč era in origine una cittadella sviluppatasi attorno a una fortezza circondata dall’acqua. La sua immagine attuale risale al XVI secolo, periodo nel quale fu realizzata la ricostruzione del castello e del nucleo centrale dopo un incendio che distrusse la città. Oltre al castello con il giardino inglese, tra i più significativi monumenti della città sono da segnalare anche la splendida piazza centrale, di forma quadrata, costeggiata da una serie di case e di edifici rinascimentali e barocchi, caratterizzati da loggiati e frontespizi decorati seguendo un unico progetto. Nella vita culturale di Telč svolge un ruolo importante soprattutto la musica. Arrivo a Brno, sistemazione all’Hotel Comsa Palace **** Sup.

Cena presso il raffinato ristorante dell’hotel e pernottamento.

Giorno 4

Prima colazione in hotel e partenza per la Moravia.

La giornata sarà dedicata alla visita di due perle della Moravia, il Palazzo arcivescovile con gli annessi giardini di Kromeriz e il castello Buchlovice.

Nel 1998 il Castello di Kromeriz e i suoi giardini, sono stati inseriti tra i beni

dell’UNESCO. Nel castello è ubicata una delle pinacoteche  più importanti d’Europa. Seconda colazione libera.

Proseguimento con la visita del Castello di Buchlovice, la perla dell’architettura barocca morava. L’area  barocca del castello è costituita da due palazzi semicircolari con ricco ornato, costruiti nello stile di villa italiana. Fa parte del complesso anche l’unico giardino  pensile di tipo francese e il giardino all’inglese dove crescono rari alberi centenari.

Rientro a Brno, cena in hotel e pernottamento.

Giorno 5

Prima colazione in hotel.

Partenza alla scoperta dell’enorme complesso dei castelli di Lednice-Valtice, che si estende su un’area di 200 km 2 a sud-est di Brno.

Visita del Castello di Lednice con la sua famosa serra si trova nella vasta area naturale situata sulle rive del fiume Dyje. In origine vi sorgeva un‘antica fortezza gotica, menzionata già nell‘anno 1222, regalata dal margravio Přemysl alla famiglia dei Lichtenštejn, che vi risiedette, salvo una piccola interruzione, fino alla fine della seconda guerra mondiale. Nel XVI secolo la fortezza fu modificata in castello rinascimentale e, alla fine del XVII secolo, fu riadattata in stile barocco dall‘architetto viennese J.B.Fischer di Erlach. L´attuale architettura risale  alla ricostruzione neogotica degli anni 1846-1858, effettuata da Jiří Wingelmüller.

Successivamente navigazione in  battello in direzione Lednice – Minaret (durata 25 minuti) e ritorno o al castello Lednice a piedi attraverso il parco del castello

Seconda colazione prevista ristorante Hraniční Zámeček.

Di seguito proseguimento per la visita del castello di Valtice

Il Castello di Valtice. Il Castello faceva parte del patrimonio della famiglia dei Lichtenstein, fin quando, nel 1945, accusati dai sovietici di aver collaborato con i tedeschi, persero le loro proprietà.
Dal 1996 entrambi i castelli fanno parte del Patrimonio dell’Unesco.  Il Castello di Valtice è un edificio di stile barocco, con un bel giardino, statue e zone boschive che in epoca passata erano riserve di caccia della famiglia Lichtenstein.

Dopo la visita partenza per  Praga  e sistemazione in Hotel Yasmin ****.

Cena in hotel con menù a buffet e pernottamento.

Giorno 6

Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla visita della città.

Transfer in bus al castello di Praga.

Visita del Castello di Praga e i suoi giardini, con la Cattedrale di San Vito, la Basilica di San Giorgio, il Palazzo Reale e il Palazzo di Rozmberk.  Nelle immediate vicinanze del Castello di Praga circondato da un anello verde composto da sei giardini.  Il castello è considerato uno dei più sontuosi ed emblematici edifici del grande passato storico, culturale e sociale della capitale della Repubblica Ceca. Al suo interno si trovano la cattedrale di Praga, il convento di San Giorgio che ospita arte antica della Boemia, la basilica di San Giorgio, il Palazzo Reale, e gallerie di pittura rinascimentale e barocca.

Al termine della visita, seconda colazione libera.

Scendendo verso il centro storico della città visita dei giardini del  Palazzo Valdstejn. Il grande parco è un esempio compiuto di giardino manierista all’italiana, frutto di un’esperienza ormai matura e affermata. All’apparenza isolato, racchiuso dalle alte mura e schermato dal palazzo, è un giardino ricco di scenari e sorprese, di elementi insoliti e immaginifici, un’allegoria di simboli e miti, il tutto armonizzato da un impianto geometrico e molto “progettato”.

Passeggiata guidata nelle piazze più rappresentative della città: Piazza dell’Orologio, Piazza Wenceslao.

Appuntamento in hotel: possibilità di cenare al ristorante Palffy Palace (non incluso nel pacchetto).

Pernottamento in Hotel.

Giorno 7

Prima colazione in hotel.

Appuntamento con la guida in hotel per la visita  dell’elegante quartiere ebraico e del bellissimo cimitero ebraico tra i più antichi e famosi cimiteri ebraici d’Europa. Situato al centro del ghetto ebraico (anch’esso tra i più visitati del Vecchio Continente), il cimitero fu costruito nel 1478 ed era l’unico luogo a Praga dove gli ebrei potevano seppellire i loro morti. Sono oltre 12.000 le lapidi (anche se le sepolture si pensa che siano più di 100.000) che animano il cimitero ebraico e sono svariati gli stili in cui sono realizzate: si va dalla sinuosità del gotico alle rotondità del barocco, passando per l’armonia dell’arte rinascimentale(ingresso al cimitero non incluso).

Tempo a disposizione per eventuali acquisti.

Cena libera.

Giorno 8

Prima colazione in hotel.
Trasferimento in aeroporto con assistente locale e fine dei nostri servizi.